Regioni

Le isole greche

Se siete alla ricerca di un luogo che è abbronzato con i caldi raggi del sole ed immerso nella freschezza salata del mare, troverete molte isole greche che sono coperte di oliveti e vigneti, circondate da infinite spiagge paradisiache, dove ci sono molti palazzi, templi, fortezze, monasteri e chiese che testimoniano la sua storia antica.

Ciò che accomuna queste isole sono antichi borghi con le case bianche, senza tetto, con cornici blu alle finestre, con vista sulle strette vie che portano ai porti pescherecci. Ma, nonostante l'apparenza simile, ogni isola greca è un mondo a sé, del che ci si può assicurare se si va in un'avventura. La Grecia ha più di 1.500 isole, dei quali solo 227 sono abitati. Le isole più grandi sono Creta, Evia (Eubea), Rodi e Corfù, e la più bella è davvero difficile distinguere, e perciò ne abbiamo selezionato solo alcune.

Mykonos

Isole greche offrono anche qualcosa per gli amanti del jet-set, e ciò è l'isola di Mykonos, che è, tranne le bellissime spiagge e feste, famosa per i suoi mulini a vento e pellicani. Mykonos è situato nella parte centrale del Mar Egeo e appartiene al arcipelago Cicladi, e dispone di spiagge sabbiose, delle quali sono più popolari Elia, Paradise, Ornos, Psarou, Platis, Ag Stefanos ed altre. La spiaggiaParadiso è famosa per le feste e perciò Mykonos rappresenta la scielta dei giovani.

Rodi

Una delle più grandi isole greche, Rodi è situata alla confluenza di due mari - l'Egeo e il Mediterraneo, al crocevia delle rotte marittime, dove tre continenti si incontrano. Secondo la mitologia, Rodi era nascosto nelle profondità del Mar Egeo, quando il dio Zeus decise di dividere il paese, il che il dio sole, Helios, non voleva accettare. Egli chiese a Zeus di ottenere la prima isola che sarebbe emmersa dal mare, ed era Rodi, che prese il nome dalla ninfe Rodi,  la figlia di Poseidone, dio del mare. Rodi, l’isola del dio del sole, ha più di 300 giorni di sole all'anno, ed è un vero paradiso turistico.

Zacinto

Questa isola già dal tempo dei veneziani viene chiamata il Fiore d'Oriente, si trova nel Mar Ionio, ed è coperta di cespugli di lavanda divini e fragranti. Secondo la leggenda, gli antichi dei grechi Apollo e Artemide hanno scelto per la loro vacanza proprio questa isola a causa del suo clima mite, spiagge bellissime, mare azzurro cristallino e tramonti magici. L'isola prende il nome da Zakintu, figlio del re di Troia Dardano, ed è la più grande riserva naturale sul Mediterraneo di una specie di tartarughe marine. Zacinto, o Zante, come la chiamano i locali, è una scelta eccellente per coloro che vogliono godere delle bellezze naturali.

Lefkada

In Grecia occidentale, sul Mar Ionio, si trova l'isola di Lefkada, con la capitale dello stesso nome. Lefkada è separata dalla terraferma da uno stretto canale, oggi attraversato con un ponte. Se si decide di rilassarsi in un'atmosfera romantica e tranquilla, questo gioiello della Grecia è la scelta giusta per Lei, perché ha un colore perla del mare, belle spiagge lunghe e vegetazione lussureggiante, perché è un isola montagnosa. Lo spirito dell’isola è colorato, perché c’è un gran numero di taverne tradizionali, ristoranti romantici, ed anche i bar e club per gli amanti della vita notturna.

Santorini

Santorini è detta di essere la più vivace isola del Mar Egeo meridionale, ed ha la superficie di soli 76 chilometri quadrati, e in realtà rappresenta uno dei più grandi spenti vulcani marini del mondo. La città principale di questa isola paradisiaca è Fira, ed è coperta con contrasti insoliti - le spiagge sono di sabbia rossa e nera, e le case tipiche della costa greca - bianche, con finestre azzurre.


Share with friends